profilo utente
Il gioco è vietato ai minori di 18 anni - può causare dipendenza
englishenglish english

Sabato la serie A offre 2 anticipi da alta quota, di seguito analisi e statistiche dei due big match della giornata: pronostici Roma Lazio e pronostici Napoli Milan.

Edin Dzeko
© Oleksandr Prykhodko/123RF.COM

ROMA LAZIO

Derby d'alta quota a Roma: sfida Champions League, ma anche in chiave scudetto visti i pochi punti di distacco dalla capolista Napoli, Lazio a quota 28, Roma a 27, entrambe le formazioni hanno una gara da recuperare e si trovano rispettivamente a 4 e 5 punti.
Nell'ultimo turno la Lazio non ha potuto giocare contro l'Udinese a causa del maltempo, Roma vittoriosa 4 a 2 contro la Fiorentina. 

Di Francesco si affiderà al solito 4-3-3 con Alisson in porta, in difesa Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov, a centrocampo  Pellegrini, De Rossi e Strootman, in attacco El Shaarawy, Dzeko e Perotti.
Inzaghi dovrebbe affidarsi al 3-5-1-1: Strakosha tra i pali, Bastos, de Vrij e Radu in difesa, Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic e Lulic a centrocampo, Luis Alberto ed Immobile in attacco

 

PROBABILI FORMAZIONI ROMA LAZIO

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Strootman; El Shaarawy, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. All. Inzaghi


PRONOSTICO ROMA LAZIO

UNDER 3,5 offerto dalla ... 1.58. Ecco le motivazioni:

 

- In due degli ultimi quattro derby si è verificata la giocata Under 3,5;

- Le difese di ambo le squadre sono ermetiche: 7 gol per la Roma (miglior reparto arretrato), 12 per la Lazio;

- Posta in palio altissima, le due formazioni potrebbero essere molto coperte per non rischiare e compromettere la classifica

 

NAPOLI MILAN

Jose Callejon
© Oleksandr Prykhodko/123RF.COM

Vuole ripartire il Napoli dopo lo 0 a 0 contro il Chievo prima della sosta per le nazionali. Non sarà facile, ci sarà il Milan galvanizzato dal 2 a 0 contro il Sassuolo ed in ripresa (due vittorie nel,e ultime quattro partite). Napoli in testa con 32 punti, Milan settimo a 19.
Juventus ed Inter non mollano, così come la Lazio, Sarri vorrà sicuramente tornare alla vittoria. Montella cercherà di rincorrere la zona Europa League, occupata dalla sorprendente Sampdoria in questo momento.
Sarri, senza l'infortunato Ghoulam, proporrà il consueto 4-3-3 con Reina in porta,  Hysaj, Albiol, Koulibaly e Mario Rui in difesa, Allan, Jorginho ed Hamsik a centrocampo, Insigne, Mertens e Callejon in attacco. 
Montella dovrebbe utilizzare il 3-4-2-1: Donnarumma tra i pali,  Musacchio, Bonucci e Romagnoli in difesa, Abate, Kessié, Montolivo e Borini in mezzo al campo, Kalinic unica punta supportato da Bonaventura e Suso. Indisponibili: Conti, Calabria, Calhanoglu

 

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI MILAN

NAPOLI  (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Insigne, Mertens, Callejon. All.:  Sarri

MILAN (3-4-2-1): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Abate, Kessié, Montolivo, Borini; Bonaventura, Suso; Kalinic. All.: Montella

PRONOSTICO NAPOLI MILAN

SEGNO 1  quotato 1,45 da .... Ecco le nostre motivazioni:

 

- Juventus ed Inter sono alle calcagna, vietato fallire e perdere la testa della classifica;

- 4 vittorie ed un pari per il Napoli al San Paolo, un campo difficile per tutti;

- Già tre sconfitte in stagione in trasferta per il Milan su sei gare;

- Sulla carta l'organico del Napoli è più forte rispetto ai rosso neri;

- Sono sette anni che il Milan non vince al San Paolo: 4 sconfitte e 2 pareggi

 

ARSENAL TOTTENHAM

Arsenali Mesut Ozil
© cylonphoto/123RF.COM

Altro big match in Europa. Dopo quelli per Napoli ed il derby di Roma, tocca a quello di Londra con Arsenal Tottenham. La squadra di Wenger arriva a questa sfida dopo la sconfitta per 3 ad 1 contro il City e si trova al sesto posto con 19 punti: Ozil e compagni lottano per il quarto posto distante 3 punti ed occupato dal Chelsea. Tottenham terzo (in compagnia dello United)  a 23 punti e reduce dall'1 a 0 rifilato al Crystal Palace.
Wenger dovrebbe affidarsi al 3-4-2-1: Chech tra i pali, difesa composta da Koscielny, Monreal e Mertesacker, a centrocampo Bellerin, Xhaka, Ramsey e Kolasinac, Ozil e Sanchez sulla trequarti a sostegno di Lacazette unica punta. 
Modulo speculare per Pochettino:Lloris in porta, Vertonghen, Rose e Sanchez in difesa, Aurier, Dier, Alli e Dembele a centrocampo, Eriksen e Son dietro l'unica punta Kane

PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL TOTTENHAM 

ARSENAL (3-4-2-1): Cech; Koscielny, Monreal, Mertesacker; Bellerin, Xhaka, Ramsey, Kolasinac; Ozil, Sanchez, Lacazette. All. Wenger

TOTTENHAM  (3-4-2-1): Lloris; Vertonghen, Rose, Sanchez; Aurier, Dier, Alli, Dembele; Eriksen, Son, Kane. All. Pochettino

PRONOSTICO ARSENAL TOTTENHAM

 

ENTRAMBE LE SQUADRE A SEGNO quotato 1,47 su .... Ecco le motivazioni:

- 20 i gol messi a segno da entrambe le squadre in 11 gare di Premier (oltre due a partita in media);

- In almeno un gol sono finiti sei degli ultimi sette incontri;

- Alta la posta in palio, è probabile che le due squadre si scoprano per sbloccare la partita

Pin It