profilo utente
Il gioco è vietato ai minori di 18 anni - può causare dipendenza
Google+ webpronostici facebookenglishenglish
english

LA VITTORIA ESTERNA DEL
NAPOLI A PARMA QUOTATA A 2.37

Cashback Extra di €25 per chi scommette su Risultato Esatto o Esito 1^ Tempo/Finale di Parma – Napoli

Milano, 3 aprile 2014 – Il posticipo domenicale della 32^ giornata vedrà di scena al “Tardini” Parma – Napoli. I ducali – nonostante le tre sconfitte consecutive in una settimana contro Juventus, Lazio e Roma – sono in piena corsa per un posto nella prossima Europa League, mentre i partenopei veleggiano tranquillamente al terzo posto e sono a caccia della decima vittoria esterna in campionato.

 

I quotisti di Betfair.it prevedono una partita non così scontata: la vittoria del Parma è quotata a 3.0, il pareggio a 3.3 mentre il successo del Napoli è in lavagna a 2.37. Gli ultimi dieci incontri fra le due squadre vedono sei vittorie del Napoli, tre del Parma e un solo pareggio – un 1-1 nel novembre 2009 al “Tardini”. Negli ultimi 5 precedenti giocati in Emilia, il Napoli non ha mai perso e per ben tre volte si è imposto con il punteggio di 1-2. Il ripetersi di questo risultato è in lavagna a 8.5.

Betfair.it propone un bonus speciale per Parma – Napoli: piazzando una scommessa sul Risultato Esatto o Esito 1^ Tempo/Finale, è previsto un rimborso fino a €25 nel caso non si vinca. Bisognerà prevedere, al di fuori della propria giocata, quale opzione si verificherà fra le tre proposte:

  • L’incontro terminerà in pareggio
  • Napoli vincente e segno Goal nell’incontro
  • Un gol nei primi 10’ dell’incontro

Chi perderà la propria scommessa sui due mercati indicati, ma avrà predetto correttamente una di queste tre ipotesi si vedrà accreditato un rimborso fino a €25! 

La giornata propone anche altri scontri molto incerti: il Derby della Scala Chievo (2.37) – Verona (3.2), pareggio a 3.1 e Catania (2.6) – Torino (2.87), pareggio a 3.1. La quota più alta della settimana è invece quella del Livorno, la vittoria dei toscani allo Juventus Stadium pagherebbe 26 volte la posta giocata.

I nostri pronostici sulla serie A li potete trovare cliccando qui.

Lo sapevi che…

Entrambi i fratelli Cannavaro hanno giocato sia nel Parma che nel Napoli. Fabio, il fratello maggiore, ha iniziato la sua carriera proprio nel Napoli, in cui debuttò nel settore giovanile. L'esordio in Serie A come difensore avvenne nel 1993, e rimase in squadra fino al 1995, quando fu ceduto per 13 miliardi di lire al Parma, squadra in cui rimase fino al 2002.

Anche Paolo, il fratello minore, percorse la trafila delle giovanili del Napoli, entrando in prima squadra nella stagione 1998/99. Già nella stagione successiva si trasferì al Parma, dove raggiunse il fratello Fabio, e vi rimase fino al 2005 – con un intermezzo in prestito all'Hellas Verona – quando tornò alla squadra della sua città. Il 31 gennaio 2014 si è trasferito in prestito con diritto di riscatto al Sassuolo.

Pin It