profilo utente
Il gioco è vietato ai minori di 18 anni - può causare dipendenza
Google+ webpronostici facebookenglishenglish
english

All’Old Trafford
 la vittoria esterna dell’Olympiacos quotata a 6

 

Rimborso speciale di €25 su Man United - Olympiacos

 

Milano, 17 marzo 2014 – Il menu di questa settimana europea prevede le ultime quattro partite di ritorno degli ottavi di Champions League. Di queste sfide, due ormai sono virtualmente chiuse (Real Madrid – Schalke e Borussia Dortmund – Zenit), una vede una nobile in grave difficoltà – il Manchester United – e l’ultima è l’atto finale della sfida tra due tecnici ex-Inter.

 

Dopo la sconfitta per 2-0 ad Atene, il Manchester United è chiamato ad una grande partita per proseguire la sua corsa in Champions. Sulla lavagna di Betfair.it è dato favorito per la vittoria con una quota di 1.5, il pareggio è quotato a 4.4 mentre il successo esterno dell’Olympiacos è quotato a 6. La sola vittoria però potrebbe non essere sufficiente agli uomini di Moyes per passare il turno, devono infatti riuscire ad imporsi con almeno tre gol di scarto. Chi crede in questa possibilità può puntare sull’Over 2.5 gol in lavagna a 1.7.

Le due squadre hanno vissuto un weekend opposto: i Red Devils hanno subito una pesante sconfitta interna contro il Liverpool – uno 0-3 firmato dalla doppietta di Gerrard su rigore e dal gol di Suarez – l’Olympiacos si è invece laureato Campione di Grecia per la 41^ volta – quarta consecutiva e nona negli ultimi dieci anni –, con cinque giornate d’anticipo, grazie alla vittoria esterna sul campo del Panthrakikos per 0-2. La speranza degli inglesi è legata anche alla storia negativa della squadra greca nelle trasferte inglesi di Champions: sette sconfitte in sette partite, di cui una, datata 2002 fu proprio contro lo United. Un 4-0 nella fase a gironi con doppietta di Ryan Giggs, unico reduce di quel match ancora presente nella rosa dello United.

Betfair.it propone un bonus speciale su Manchester United - Olympiacos:  piazzando una scommessa sul Risultato Esatto o Esito 1^ Tempo/Finale, è previsto un rimborso fino a €25 nel caso non si vinca. Bisognerà semplicemente prevedere, al di fuori della propria giocata, fra queste possibilità:

  • L’incontro terminerà in pareggio
  • Manchester United vincente e segno Goal nell’incontro
  • Un gol nei primi 10’ dell’incontro

 

Chi perderà la propria scommessa sui due mercati indicati, ma avrà predetto correttamente una di queste tre ipotesi si vedrà accreditato un rimborso fino a €25! 

L’altro scontro di sicuro interesse è Chelsea – Galatasaray. Dopo l’1-1 dell’andata i Blues sono ovviamente favoriti dai quotisti di Betfair.it ma i turchi hanno dimostrato più volte in questa Champions di non darsi mai per vinti. La lavagna vede il Chelsea vincente a 1.4, il pareggio a 4.75 e la vittoria a Stamford Bridge del Galatasaray a 7.5. Nel weekend appena trascorso il Gala ha ottenuto un modesto pareggio per 0-0 in casa del Kardemir – ottavo nel campionato turco – mentre la squadra di Mourinho ha perso 1-0 sul campo dell’Aston Villa chiudendo la gara con le espulsioni di Willian, Ramires e dello stesso Mourinho. L’unico precedente a Stamford Bridge fra le due squadre risale alla Champions 1999/00: 1-0 per i Blues allora allenati da Luca Vialli, risultato oggi in lavagna a 6. La partita sarà anche il grande ritorno di Didier Drogba a Stamford Bridge, lo stadio che lo ha visto idolo assoluto della tifoseria Blues per quasi un decennio fino all’apoteosi del maggio 2012 quando coronò il sogno della vittoria della Champions League, segnando il gol del pareggio nella finale giocata contro il Bayern Monaco poi vinta ai calci di rigore.

La due giorni di Champions League prevede anche Real Madrid (1.18) – Schalke (15), pareggio a 6.5 e Borussia Dortmund (1.28) – Zenit (11), pareggio a 5.  

I pronostici di webpronostici sulla champions league li trovate cliccando qui.

Lo sapevi che…

 

Ryan Giggs, centrocampista gallese, è il detentore del record di presenze in Champions League: ne registra infatti ben 149, compresi i preliminari. Se David Moyes deciderà di farlo scendere in campo durante Manchester United – Olympiacos, sarà il primo giocatore a raggiungere il traguardo di 150 presenze nella massima competizione europea. Il record di Ryan è però minato dal fuoriclasse del Barcellona Xavi, che, a soli 34 anni, registra già 145 presenze. Considerando i 40 anni ormai compiuti della leggenda gallese, è probabile che il suo record sia solo momentaneo.

 

Le quote betfair di Champions League 18 - 19 Marzo

 

quote champions

 

Pin It